Pane Fatto in Casa (Tutorial)

Salato

Ciao a tutti! Mi presento sono Giuliano e con questo articolo collaboro con la mia amica Mary’s Dream nella sezione del “Salato”.

Faccio questo semplice tutorial proprio perché, non essendo del mestiere, voglio dimostrare che chiunque può fare del pane fresco in casa impiegando solo 15 minuti. Il risultato potrà sorprendevi, vi darà enorme soddisfazione e infine si manterrà normalmente più giorni del pane acquistato.

Guardate in galleria che risultati!

Non vi ho ancora convinto? Allora come ultimo incentivo vi dico che ho semplificato ulteriormente la ricetta e suddiviso il procedimento in 2 step facili facili corrispondenti a due video che vi guideranno passo passo verso l’obiettivo:

  • Il primo video, di 8 minuti e mezzo, vi guiderà per preparare l’impasto prima della lievitazione in frigorifero.
  • Il secondo video, di 5 minuti, da guardare il giorno successivo a quello dell’impasto, serve per capire come infornarlo, cuocerlo e raffreddarlo.

I due minuti scarsi rimanenti dei 15 vi basteranno per lavare i pochi arnesi sporcati. Tutto il resto del tempo dovrete solo aspettare (24 ore di lievitazione e 20+35 minuti la cottura).

Sono sicuro che in casa avete a disposizione dell’acqua (ed eventualmente sale, olio di oliva extravergine e/o zucchero da aggiungere all’impasto). In cucina poi non mancano mai una ciotola ed una teglia da forno. Quindi l’unico prerequisito è che vi serviranno anche i 2 seguenti ingredienti:

  • Il primo ingrediente è la Farina (200 grammi). Potete divertirvi a sperimentare la farina che preferite o che avete a disposizione (il pane in fondo lo fanno di tutti i tipi), persino la diffusa Farina 00 andrà bene come mostrato nel video. Se riuscite a trovarla o ce l’avete, suggerisco la farina biologica di grano tenero di tipo 2 che risulta più gustosa.
  • Il secondo ingrediente è il lievito. In questa ricetta veloce io uso e considero il lievito di Birra essiccato perché va benissimo e si mantiene molto a lungo. Quindi non c’è bisogno di perderci tempo tutti i giorni (come per curare il lievito madre) o di andare a comprarlo frequentemente (come il lievito di birra fresco, che scade presto). Il risultato verrà comunque ottimo qualsiasi lievito troviate.

Tutto qui. Ce l’avete? Se sì allora cosa aspettate, non perdete altro tempo e guardate subito la prima parte del tutorial per scoprire come preparare l’impasto!

Prima di proseguire con il secondo video attendete la lievitazione dell’impasto preparato il giorno prima e lasciato a riposare in frigorifero per 24 ore circa (20-30 ore). Almeno un’ora prima di guardare il video, togliete l’impasto dal frigo in modo tale che si più facile da lavorare per dargli la forma desiderata.

Buon pane fresco a tutti! 🙂